Puoi sostenerci senza spendere nulla, semplicemente destinando alla nostra Associazione Sportiva Dilettantistica il tuo 5 x mille. Basta indicare nell’apposito spazio il Codice Fiscale:

03857060234

Nonostante le “Regole per le pari opportunità delle persone disabili” adottate dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite riportino:

Norma 10 – Cultura
Gli Stati provvederanno affinché le persone con disabilità siano integrate e possano partecipare in attività culturali su basi paritarie.
1. Gli Stati dovrebbero garantire che le persone con disabilità abbiano l’opportunità di organizzare il loro potenziale creativo, artistico ed intellettuale, non solo a proprio beneficio, ma anche per portare un arricchimento alla loro comunità, sia che vivano in aree urbane che in aree rurali.
Esempi di tali attività sono la danza, la musica, la letteratura, il teatro, le arti plastiche, la pittura e la scultura.
2. Gli Stati dovrebbero promuovere l’abilità e la disponibilità di spazi per manifestazioni e servizi culturali come il teatro, i musei, i cinema e le biblioteche per le persone disabili.
3. Gli Stati dovrebbero stimolare lo sviluppo e l’utilizzo di tecniche speciali per rendere la letteratura, i film e il teatro accessibile alle persone con disabilità.

I problemi che dobbiamo affrontare per poter realizzare i nostri spettacoli sono ancora tanti, a partire dall’inaccessibilità dei teatri.

Le spese che sosteniamo per realizzare uno spettacolo sono ancora maggiori rispetto ad una compagnia “tradizionale”, perché dobbiamo dotarci di supporti tecnici specifici ed anche la realizzazione dei nostri costumi richiede delle attenzioni particolari.

Per questo siamo sempre alla ricerca di sponsor e sostenitori e saremo grati a tutti coloro che vorranno aiutarci anche solo con una piccola donazione:

Associazione Culturale «Diversamente in Danza»

Banca Popolare di Verona – filiale di Lugagnano

IBAN: IT95A0503459871000000040580