di Elisabetta Panetto
Dio ha creato le diversità, non i confini. Le diversità uniscono perché si legano e armonizzano, i confini separano… (don Andrea Santoro, ucciso in Turchia il 5 febbraio 2006)

Diversamente in Danza è nato come progetto nel 2002, successivamente si è costituito come Associazione Sportiva Dilettantistica il 31 marzo 2009.

Come da Statuto, consultabile alla pagina internet http://www.diversamenteindanza.it/associazione/ scopi fondamentali di Diversamente in Danza sono:

1-      Proporre attività integrate di Danza all’interno di scuole di danza ed ambienti artistici

2-      Produrre e performare spettacoli di danza integrati, per promuovere anche nella cittadinanza una cultura dell’accoglienza verso la diversità, partecipando con le nostre performance anche in contesti di normalità.

L’attività istituzionale che Diversamente in Danza propone viene definita “Laboratorio Coreografico Integrato”, perché unisce elementi di danza afferenti a diverse discipline artistiche, tra cui in particolare la DanzaMovimentoTerapia metodo Fux (metodologia per danzare in gruppi integrati) e la Danceability (tecnica di danza contemporanea per produrre performance integrate), in cui l’insegnante Giorgia Panetto è regolarmente qualificata e diplomata.

Sempre da Statuto, i Laboratori Coreografici Integrati promossi da Diversamente in Danza sono aperti a tutti e nello stesso corso sono ammessi persone con differenti età (dai 5 ai 60 anni), differenti abilità, differenti esperienze di danza, differenti anni di partecipazione all’attività dell’associazione.

Sono soci di Diversamente in Danza tutte le persone che partecipano all’attività dei Laboratori.

Attualmente il Direttivo di Diversamente in Danza è così composto:

presidente: Giorgia Panetto

vicepresidente: Melissa Mingoni

tesoriere: Giorgia Sordina

consiglieri: Federica Brutti, Giulia Olivieri

Il direttivo si riunisce una volta al mese e delibera per ciò che riguarda le attività didattiche, la missione pedagogica, le pratiche amministrative e burocratiche dell’Associazione. Periodicamente vengono promossi dei direttivi integrati per organizzare le iniziative spettacolistiche e ricreative, cui partecipano anche i rappresentanti dei gruppi: Alessandra Zanella (Lugagnano), Miriam Cassini (Grezzana), Giulia Dal Magro (Colognola ai Colli).

Per ogni gruppo è inoltre nominato un rappresentante dei genitori, cui ogni genitore può rivolgersi per richieste, lamentele, domande da portare in direttivo:

Paola Pula (Lugagnano), Susanna Pollini (Grezzana), Loreta Bonato (Colognola ai Colli), Monica Bissoli (Gruppo Insieme)

Come da regolamento dell’Associazione, consultabile all’indirizzo

http://dl.dropboxusercontent.com/u/1368153/Documenti%20Associazione/01_%20Allegato%20A%20-%20regolamento.pdf  l’Associazione fornisce per ogni socio gratuitamente una divisa e i costumi di scena necessari alle performance. I soci sono invitati a partecipare il più possibile attivamente alle attività spettacolistiche dell’associazione, in quanto parte integrante del progetto educativo e artistico di Diversamente in Danza, nei limiti delle loro possibilità fisiche, mentali e lavorative/scolastiche.

Diversamente in Danza promuove le proprie performance laddove venga invitata in contesti che per contenuto sociale o artistico ritenga adeguati ai propri scopi sociali. Per le proprie performance “Diversamente in Danza” chiede solitamente che vengano coperte le spese di SIAE, di service (tecnici audio e luci) e laddove necessario degli spostamenti (pullman), più se possibile un’offerta libera che viene utilizzata per acquistare i costumi e il materiale necessario per la successiva produzione.

Oltre alle offerte ricevute per le proprie performance, le entrate di Diversamente in Danza sono date dai contributi associativi supplementari (pari a 80 euro bimestrali) che vengono versati da tutti i soci di Grezzana e Lugagnano, sia diversamente abili, sia abili, compresi i membri del direttivo.

Alcune persone collaborano GRATUITAMENTE per l’organizzazione e le attività dell’associazione, in particolare:

Elisabetta Panetto, che presta la sua opera durante i preparativi degli spettacoli ed aggiorna il sito internet

Maria Pia Cecchetti, che mantiene in ordine e gestisce i costumi dell’associazione

Gabriele Gatti che collabora per la parte tecnica degli spettacoli

I membri del direttivo ed i rappresentanti dei genitori, che aiutano ad organizzare e gestire tutti gli eventi dell’associazione.

Le pratiche amministrative e burocratiche dell’associazione vengono seguite dall’Unione Sportiva ACLI, nella persona di Alessio Scolfaro.

Per le pratiche economiche e burocratiche (modello EAS, bilancio, dichiarazione del 5 x mille ecc…) Diversamente in Danza si avvale della consulenza a pagamento del dottor commercialista Riccardo Pippa.